Esculapio

Home

Dal 1994 miglioriamo e correggiamo difetti e imperfezioni di tipo estetico, funzionale, congeniti o acquisiti.

Noi dell’Esculapio Medical Laser ci pregiamo di affidare a esperienza, conoscenza, scienza ed avanguardia tecnologica la professionalità che ci distingue per la soddisfazione umana e cosmetica del paziente/cliente.

Riteniamo che la Medicina Estetica sia l’ideale alternativa alla chirurgia per tutti coloro che non intendono trasformare il proprio corpo ma vogliono prendersene cura, evidenziandone i pregi ed eliminando o attenuando tutti quegli inestetismi che disturbano come rughe, macchie solari, capillari, smagliature, cellulite, adiposità localizzata, rilassamento cutaneo.

newsletter1

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter!

eventi

EVENTI

Guarda i nostri eventi

Clicca qui!

news

NEWS

Scopri le nostre novità!

Clicca qui!

dicono

RECENSIONI

Se ti sei trovato bene, lascia un commento.

Clicca qui!

Estetica Viso

Check up cutaneo “Beau Visage”

Il check-up cutaneo rappresenta, nella nostra pratica ambulatoriale, il primo momento di ogni trattamento estetico.
Questo ci consente di valutare, in modo analitico e riproducibile, le caratteristiche intrinseche della cute del paziente, e di valutare i miglioramenti raggiunti , nel tempo, a seguito di trattamenti mirati. In tal senso il sistema Beau Visage rappresenta una rivoluzione nelle tecniche per immagini cutanee e nella gestione del trattamento estetico. Con il sistema SIAscopy e’ infatti possibile vedere sino a 2 mm. al di sotto della superficie cutanea, non solo per esaminare la componente vascolare, quella melanica e gli effetti del danno solare versus invecchiamento cutaneo, ma soprattutto per misurare e monitorare nel tempo l’efficacia dei trattamenti stessi.
Le immagini di ogni paziente vengono processate in modo tale che è possibile visualizzare colore, sangue, melanina e danno solare. Al contempo, paragonando le immagini con un database contenente campioni simili, è possibile valutare la salute della cute del paziente in base all’età.
Oltre a visualizzare l’immagine, è possibile vedere nei dettagli, grazie ad uno zoom molto potente, arrossamenti cutanei e capillari rotti che potrebbero essere migliorati con trattamenti specifici. Il danno solare, misurato su una scala da 1 a 10, viene invece testato mettendo a confronto la pelle del paziente, rilevata nel punto del volto maggiormente danneggiato, con quella della parte interna del suo braccio.
Un questionario relativo al tipo di cute, è poi impiegato per determinare il tipo di pelle del paziente e per raccomandare i prodotti cosmetici più idonei, in base al tipo di pelle. Il sistema offre inoltre la possibilita’ al paziente, di vedere la propria immagine iniziale confrontata in parallelo e/o sovrapposta con l’immagine virtuale che si otterrebbe a seguito del trattamento prescelto. L’analisi iniziale del paziente, viene poi completata monitorando i parametri fondamentali che determinano lo stato cutaneo quali il grado di elasticità, di idratazione e la quantita’ di sebo.
In base ai dati raccolti durante la valutazione dello stato di benessere cutaneo, verrà prescritto un opportuno trattamento domiciliare finalizzato al ripristino delle normali condizioni della cute: prodotti topici, integratori, antiossidanti, ecc.

Fili Silhouette Soft

SILHOUETTE SOFT – LIFTING FACILE E MINI INVASIVO
I NUOVI FILI RIASSORBIBILI PER UN LIFTING SENZA CHIRURGIA IN SOLI 30 MINUTI.
Con il trascorrere degli anni a causa della forza di gravità assistiamo ad uno scivolamento della nostra pelle verso il basso, collo rilassato, profilo della mandibola non più ben definito, guance che cominciano a perdere tono e turgore. Oggi, grazie al miglioramento delle tecnologie, si parla di riposizionamento dei tessuti, riportandoli alle condizioni di qualche anno prima senza alterare l’aspetto generale del paziente. 
Se dividiamo il viso in tre sezioni, vedremo per il terzo superiore ( fronte sopracciglia ed occhi) un saggio impiego del botulino che darà al nostro sguardo un aspetto più riposato e fresco. Per il terzo medio (zigomi e guance) utilizzeremo una nuova tecnica d’impianto dei filler che, senza esagerare con l’aumento di volume, ricreerà un tono ed un aspetto più compatto di questa regione. Arrivati al terzo inferiore del volto, fino a ieri eravamo costretti a ricorrere al lifting chirurgico, oppure a rassegnarci a miglioramenti modesti. 
Finalmente una grande novità completa la possibilità di ricreare un viso ringiovanito, senza necessariamente ricorrere alla chirurgia. Si tratta di un nuovo metodo di sospensione dei tessuti tramite un filler ideato a forma di un sottilissimo filo dotato di micro-coni lungo il suo decorso.
Il posizionamento di Silhouette Soft in punti strategici (collo, mandibola, guance) permetterà di ottenere un effetto lifting di lunga durata.I fili, composti da acido polilattico, una sostanza biocompatibile e totalmente riassorbibile, hanno un duplice effetto: liftare i tessuti e stimolare nei mesi successivi la formazione di nuovo collagene contribuendo a ricompattare e tonificare la pelle. Questo trattamento è l’ideale per tutte le donne e uomini che desiderano rinfrescare il viso cono una procedura ambulatoriale non chirurgica.

Rughe

Tre tecniche per attenuare le rughe, le cicatrici e le antiestetiche borse.
La carbossiterapia usata fino a poco tempo fa per combattere cellulite e cuscinetti, oggi ottiene ottimi risultati anche contro i segni del tempo: Prima si inietta o veicola nel derma un cocktail di amminoacidi, precursori del collagene, che aumenta il ricambio cellulare e la sintesi di collagene ed elastina da parte dei fibroblasti, quindi si completa il trattamento con microiniezioni, con un minuscolo ago, di anidride carbonica, alla profondità di circa un millimetro e in prossimità delle rughe.
Dopo un lieve gonfiore, la ruga si spiana, con effetti immediati e senza il minimo dolore.
Il metodo, per i casi di rughe maggiormente profonde, consiste in un innovativo impianto intradermico di acido jaluronico cosiddetto “a felce”.
Evita evita l’effetto “cordoncino” (piccoli addensamenti di prodotto che si possono formare dopo il trattamento), con esito più omogeneo e naturale.
Per le rughette periorali e periorbitali, i pori dilatati e gli esiti cicatriziali di acne, consiste nell’utilizzo di un laser di ultima generazione, Starlux 1540 frazionato che in 3-4 sedute le riduce in modo significativo.

Filler

I fillers sono costituiti dai prodotti iniettabili e vengono utilizzati in medicina estetica per riempire rughe, colmare avvallamenti del viso, rimodellare le labbra. I materiali che possono essere iniettati per ottenere un’attenuazione o la cancellazione di rughe e depressioni e per il rimodellamento di alcune zone del volto si dividono in due gruppi: assorbibili a riassorbimento cutaneo progressivo e completo e non assorbibili persistenti nella cute per diversi anni o anche indefinitamente.
Nella nostra pratica, oltre ai trattamenti di resurfacing con laser frazionato, utilizziamo materiali assorbibili a base di Acido ialuronico purificato. L’acido ialuronico è un elemento strutturale naturale del derma, è completamente metabolizzabile ed essendo prodotto in formulazioni differenziate consente una correzione mirata degli in estetismi. L’Acido ialuronico è presente nella matrice intercellulare della maggior parte dei tessuti connettivi umani e animali, in particolare nella cute. Il prodotto comunemente utilizzato in medicina estetica viene ottenuto per fermentazione batterica e, attraverso numerosi passaggi di estrazione e purificazione, viene purificato e reso altamente biocompatibile.

Acido Jaluronico

L’acido ialuronico è un disaccaride presente in tutti i tessuti connettivi umani, compresa la cute. Questa molecola è essenziale per la formazione della matrice di collagene e di fibre elastiche e per il mantenimento dell’idratazione cutanea.
Le alterazioni dell’acido ialuronico presente nella pelle contribuiscono, nel tempo, all’invecchiamento cutaneo. L’acido ialuronico esiste naturalmente in tutti gli organismi viventi ed è un componente universale degli spazi tra le cellule dei tessuti del corpo (spazio extracellulare). Si tratta di una molecola che ha una struttura chimica identica sia che si trovi nei batteri, negli animali o negli esseri umani. Essendo quindi chimicamente identico in tutte le specie e in tutti i tipi di tessuto, l’acido ialuronico presenta una totale biocompatibilità.
L’uso dell’acido ialuronico è ben documentato oltre che nella medicina e nella chirurgia estetica anche in altri settori della medicina quali la chirurgia oftalmica e l’ortopedia.
Negli ultimi vent’anni, più di 30 milioni di persone sono state trattate con successo con prodotti a base di acido ialuronico.

Tossina Botulinica

La tossina botulinica viene utilizzata sia per ridurre le rughe d’espressione sia nei casi di eccessiva sudorazione.
In campo estetico si utilizza il sierotipo purificato di tipo “A” (Vistabex) che risulta essere il più potente e il più duraturo. La tossina non agisce riempiendo la ruga ma agisce a livello delle sinapsi neuromuscolari e neuroghiandolari bloccando la liberazione del neurotrasmettitore.
Ciò consente di rilasciare la muscolare e di bloccare l’attività ghiandolare. Si determina quindi il rilassamento del muscolo con notevole attenuazione di quella trazione continua, spesso involontaria e inconsapevole, sui tessuti sovrastanti che dà il caratteristico aspetto di rughe da corrugamento.
A oggi, l’impiego di tale presidio è prevalentemente utilizzato per la correzione delle rughe d’espressione del terzo superiore del viso: le rughe orizzontali della fronte, le rughe verticali situate a livello della radice del naso e le fini rugosità perioculari, le cosiddette “ zampe di gallina”, al lato degli occhi.

Biostimolazione

Lifting Radiofrequenza

Carbossiterapia

Peeling Chimici

Fotoringiovanimento

Il fotoringiovanimento è una tecnica non ablativa (non distrugge gli strati più superficiali della cute) utilizzata per la riduzione dei segni del foto e cronoinvecchiamento, grazie alle modificazioni fotoindotte dalla luce pulsata a carico del derma e dell’epidermide.
Le irregolarità della trama cutanea così come gli inestetismi del viso quali couperose, rosacea, telengectasie, macchie cutanee nonché le modificazioni a livello del collo, del decolletè. delle mani e della schiena possono pertanto essere gradualmente migliorati.
L’utilizzo oculato di una sorgente a Luce pulsata permette di ottimizzare l’effetto che si vuole ottenere sul tessuto senza obbligare il paziente a modificare le proprie abitudini di vita. Nell’immediato post-trattamento la pelle appare più distesa, morbida e levigata, con riduzione delle rughe più sottili, delle lentiggini e dei vasi capillari.

Laser Frazionato

La metodica nota come fototermolisi frazionale, sfrutta la capacità di determinare nella cute molteplici microdanni termici canalicolari, invisibili ad occhio nudo, grazie ad una sorgente laser erbium glass che emette nel medio infrarosso (1540nm.). Questa attività termica elimina le vecchie cellule pigmentate e penetra in profondità lasciando del tutto inalterato il tessuto adiacente. Questo è uno dei motivi principali per cui il laser frazionato permette alla pelle trattata di guarire molto più rapidamente che con tutti gli altri sistemi tradizionali tanto che il paziente può continuare le proprie attività sociali da subito dopo la seduta.

Thermage

Estetica Corpo

Smoothshapes

PER ARRIVARE ALL’ESTATE IN FORMA PERFETTA È UTILE AGIRE TEMPESTIVAMENTE.
La cellulite è un inestetismo clinico cronico degenerativo del pannicolo adiposo sottocutaneo che riconosce come causa un’alterazione microcircolatoria con conseguente edema e evoluzione fibrosclerotica che determina deformità del profilo corporeo e della superficie cutanea (il cosiddetto aspetto a buccia d’arancia e a materasso per intenderci) molte condizioni ne favoriscono l’insorgenza e l’aggravamento: insufficienza venosa e linfatica cronica, alterazioni posturali, aumento di peso, gravidanza, terapia estroprogestinica ed errori comportamentali come alimentazione squilibrata, fumo, alcool e sedentarietà.
Risulta fondamentale un approccio completo, una diagnosi precisa come risultato di una visita medica generica e specialistica ed esami strumentali come l’ecografia del tessuto adiposo sottocutaneo per programmare percorsi terapeutici mirati e personalizzati.
La novità viene dagli States e si chiama SmoothShapes® un laser in grado di “liquefare” il grasso localizzato rendenderlo facilmente eliminabile; con lo stesso strumento si esegue anche un massaggio meccanico che allontana il grasso liquefatto e, contemporaneamente, ri-ossigena i tessuti eliminando i liquidi in eccesso e migliorando gli inestetismi della cellulite.
Si possono quindi trattare sia la cellulite che il grasso localizzato, servono una decina di sedute a cadenza bisettimanale ed una mensile per mantenere i risultati.
Il sistema SmoothShapes® è semplice e garantisce risultati duraturi, può essere effettuato su tutti i fototipi e durante tutto l’anno, è indolore, non presenta aspetti negativi post-trattamento ed è adatto non solo alle donne ma anche agli uomini.

Mesoterapia

La mesoterapia consiste nell’effettuare microiniezioni intradermiche loco-regionali, allo scopo di concentrare il farmaco solo ove è necessario, in modo da rallentarne la diffusione per renderlo meno invasivo e per prolungarne l’effetto nel tempo. Le iniezioni, eseguite sulla proiezione cutanea dell’organo o di una parte dell’organo sede di patologia, possono essere effettuate con tecnica di tunnellizzazione, a griglia, a ventaglio e/o a micropomfi mirati sia con tecnica tradizionale che mediante elettroporazione.
Le situazioni più frequentemente trattate con questa metodica sono costituite, in campo estetico, dalla cellulite e dall’adiposita localizzata.
Per i pazienti particolarmente ansiosi consigliamo il trattamento con tecnica di veicolazione transdermica. Nello specifico viene da noi utilizzato il sistema Hydrofor che prevede due sessioni settimanali per complessive 5/6 settimane.

Intralipoterapia

Lipocavitazione

L’idrolipoclasia ultrasonica è un trattamento che ha l’obiettivo di ridurre lo spessore del tessuto adiposo determinando una rottura degli adipociti (lipoclasia degli adipociti).
L’idrolipoclasia ultrasonica è una metodica terapeutica utile per il trattamento di:
- panniculopatia edemato-fibro-sclerotica (P.E.F.S.) ovvero cellulite associata ad adiposità localizzata in eccesso;
- adiposità distrettuale in eccesso;
- lipomi (trattamento precedente dell’asportazione chirurgica allo scopo di ridurre le dimensioni del lipoma e di favorire la formazione di un esito cicatriziale meno evidente);
- rimodellamento dopo una liposuzione chirurgica.
L’idrolipoclasia prevede l’impiego di un generatore di ultrasuoni a bassa frequenza.
Gli effetti prodotti dagli ultrasuoni (US) sul materiale biologico (e quindi sul tessuto adiposo) possono essere di vario tipo:
- micromeccanico;
- termico;
- chimico;
- di cavitazione.

L’insieme di questi effetti determina la rottura degli adipociti con fuoriuscita di trigliceridi, che vengono drenati dal sistema linfatico per poi riversarsi nel sistema venoso.
I trigliceridi raccolti dal sistema linfatico in parte vengono eliminati per via renale, mentre una quota raggiunge il fegato dove vengono coniugati a formare lipoproteine.
Il trattamento prevede l’infiltrazione della parte da trattare con soluzione fisiologica e l’utilizzo di una sonda ad emissione di ultrasuoni che viene mossa lentamente sull’area da trattare in più passaggi. Il paziente può avvertire una lieve sensazione di calore. I costi vanno da 120 euro a seduta
Radiofrequenza mono e bipolare

Carbossiterapia

La carbossiterapia riduce il grasso in eccesso, combatte la cellulite, rassoda i tessuti lavori scientifici e verifiche cliniche di sicurezza ed efficacia confermano che iniettare, tramite aghi sottilissimi, anidride carbonica nel tessuto adiposo sottocutaneo risulta essere un metodo naturale e senza rischi per il trattamento delle adiposità localizzate (cuscinetti di grasso di addome, fianchi, ginocchia), oltre che per la cura degli inestetismi della cosiddetta cellulite.

È un trattamento che non fa dimagrire ma che  miglioral’aspetto estetico, con ottimi risultati.

Deve essere associato ad una corretta dieta, ad un’adeguata attività fisica e all’utilizzo di metodiche mediche e fisioterapiche estetiche (decise da medici specialisti!!!) variabili da caso a caso, quali la mesoterapia, la lipocavitazione e intralipoterapia, la radiofrequenza e LPG-Endermologie.

La carbossiterapia quindi, in un percorso globale di dimagrimento armonico, si pone come terapia elettiva delle adiposità localizzate e della cellulite.

Gli effetti terapeutici della carbossiterapia sono: potente effetto lipolitico (uccide le cellule di grasso), azione diretta sul microcircolo (la cui alterazione è la causa scatenante la cellulite) determinando una dilatazione dei vasi sanguigni con maggior apporto di ossigeno e altri nutrienti alle cellule.

L’aumento di ossigeno contribuisce ad eliminare i liquidi in eccesso migliorando l’elasticità e il tono cutaneo e riducendo significativamente la buccia d’arancia. Tale metodica non ha effetti collaterali e non presenta alcuna tossicità dato che la C02 è prodotta naturalmente dalle cellule del nostro corpo, è assorbita rapidamente attraverso il flusso sanguigno ed espulsa tramite il fiato e i polmoni. La risposta è sempre notevole e immediata: levigazione della buccia d’arancia, diminuzione volumetrica delle adiposità localizzate, effetto “lifting” sui tessuti visibili in breve tempo.

Infrarossi

CURARE LA CELLULITE CON UN TRATTAMENTO SPECIALIZZATO E TESTATO SCIENTIFICAMENTE

L’ENDERMOLOGIA è una tecnica non chirurgica impiegata in medicina estetica per la riduzione degli inestetismi della cellulite, soprattutto di quella diffusa.

Consiste in un massaggio meccanico effettuato mediante un apparecchio dotato di rulli, i quali fatti scorrere sulla zona da trattare ne provocano un movimento (sollevamento e arrotolamento) tale da causare una redistribuzione del grasso accumulato e un rimodellamento della superficie cutanea.

Non prevede l’utilizzo di aghi come la mesoterapia. Il massaggio viene effettuato sulle zone da trattare in posizione supina.

Durante il trattamento si utilizza una apposita tuta, sia per questioni igieniche che per favorire l’adesione dei rulli sul corpo. L’effetto immediato è quello di un massaggio rilassante ed energizzante.

All’endermologia, o massaggio endermologico si ricorre in genere per ottenere un rimodellamento dei contorni del corpo, in un percorso di dimagrimento armonico, e per la cura della pannicolopatia edemato fibro sclerotica (cellulite); è altresì raccomandabile, per ottenere risultati certi e duraturi, che il trattamento sia accompagnato da una dieta ipocalorica, da costante esercizio fisico, e da trattamenti medico estetici effettuati da medici specialisti, quali la mesoterapia, la carbossiterapia, la lipocavitazione e la radiofrequenza, diversificati in funzione dello stadio della patologia estetica cellulite e dell’associazione o meno di adiposità localizzata e rilassamento cutaneo in un percorso diagnostico e terapeutico sinergico e personalizzato.

Thermage

ENERGIA CHE RASSODA

Non richiede anestesia nè punti di sutura, e non lascia cicatrici.

Il Thermage, famoso in tutto il mondo come “lifting non chirurgico della pausa pranzo” è una metodica medicale non invasiva (coperta da numerosi brevetti internazionali) e approvata dall’ FDA americana (Ministero della Salute Americano) come reale e valido metodo alternativo non chirurgico per ringiovanire viso e corpo rassodando i tessuti in modo veloce e duraturo.

Modellare i contorni del viso, distendere e rassodare la cute del corpo ridisegnandone la silhouette e contrastare gli inestetismi della cellulite (cuscinetti e buccia di arancia) senza ricorrere al bisturi è possibile, grazie al Thermage, un sistema che sfrutta la radiofrequenza monopolare. Si tratta di un metodo dall’efficacia garantita che non richiede anestesia, nè punti di sutura e non lascia cicatrici.

Sono quasi 2 milioni le persone nel Mondo (gente comune ma anche moltissime star) che hanno ad oggi potuto apprezzare i risultati del Thermage. Il trattamento ha inizio solo dopo un’accurata valutazione medica, ecografica e fotografica; dura da 1 a 2 ore dopodichè si può tornare alle attività quotidiane. Il Thermage è adatto a qualsiasi tipo di pelle, può essere effettuato anche d’estate e su pelli abbronzate.

Linfo-Radiofrequenza

LINFO-RADIOFREQUENZA e MASSAGGIO LINFODRENANATE

Il massaggio linfodrenante secondo Vodder è molto utile ma soltanto se fatto bene da massaggiatori che abbiano frequentato scuole riconosciute dalle società scientifiche.

La radiofrequenza bipolare (ENDOSIT di Winform) ne potenzia l’effetto drenante, ricompatta e tonifica i tessuti, e risulta utile anche nei casi di cellulite avanzata (buccia d’arancia) e con una certa lassità cutanea. Il ciclo prevede 10-15 sedute a cadenza settimanale. Si può abbinare a un ciclo di mesoterapia, lipocavitazione e carbossiterapia. Indispensabile è uno stile di vita sano

Per contrastare la cellulite l’ideale è camminare, il non plus ultra è passeggiare sul bagnasciuga e nell’acqua, per riattivare la circolazione. Anche l’acquagym è efficace. Ottime le acque termali che asciugano il fisico. L’alimentazione corretta prevede niente alimenti salati, dolci, bevande gassate e zuccherine, alcolici.

Bere tanto fa bene, meglio acqua: oligominerale e non gassata.
No al fumo: altera il microcircolo e riduce gli effetti di tutti i trattamenti.

Eccessiva sudorazione

La tossina botulinica è la metodica più utilizzata per ridurre l’eccesiva sudorazione di ascelle, mani e piedi. Per quanto riguarda l’iperidrosi di ascelle, mani e piedi, la terapia con tossina botulinica, malgrado offra risultati temporanei, è considerata la più valida da larga parte della Letteratura. Le aree iperidrosiche possono essere mappate accuratamente con il Test di Minor.
La tossina botulinica viene iniettata nel derma e nel sottocute più superficiale (dove sono localizzate le ghiandole) con dosaggi e diluizioni adeguate. Non è necessaria alcuna anestesia loco-regionale. Il farmaco impiega circa 2 giorni per cominciare a far sentire i suoi effetti; occorrono circa 10 giorni per raggiungere il risultato pieno ed il paziente deve essere avvisato che i benefici dureranno solo alcuni mesi (6-7 mesi di media).

Chirurgia estetica laser

Macchie

Le macchie più comuni sono causate dall’esposizione ai raggi UV e sono chiamate “macchie solari” o “senili”, queste lesioni sono frequenti sul volto e sulle mani, perché sono le zone più esposte al sole.
La natura superficiale di queste lesioni le rende bersaglio dei trattamenti non invasivi della luce pulsata intensificata, IPL. In pratica da una sorgente di luce pulsata attraverso dei cristalli di quarzo purissimo di varie misure, viene emeso un fascio luminoso che interagendo con il melanosoma lo elimina e con esso la macchia. Durante il trattamento la lunghezza d’onda della luce è calibrata affinché sia assorbita solo dai melanosoma della macchia indesiderata, innalzando la temperatura per generare l’esplosione del pigmento. Quindi le cellule bersaglio vengono distrutte senza ledere i tessuti circostanti. Nelle settimane successive il pigmento viene rimosso dall’organismo, senza lasciare né tracce né la macchia. L’effetto sulle macchie congenite, tipo caffè latte o sul melasma, è meno prevedibile in quanto queste lesioni hanno melanociti attivi e sono meno responsive al trattamento. A tal fine si può intervenire oltre che con IPL anche con laser frazionato 1540 Starlux di Palomar utilizzato anche per melasma.
Dopo il trattamento non vi sono tempi di recupero o convalescenza, le macchie si scuriscono dopo 2-3 giorni e poi vengono eliminate. Il numero delle sedute necessarie mediamente è da 2 a 4 trattamenti ed i trattamenti sono intervallati da 3-4 settimane.
Raramente possono risultare eritema transitorio o lieve ipopigmentazione locale, per lo più transitoria.
Le macchie cutanee riscontrabili nella pratica del medico estetico, sia a livello del viso che del corpo, sono di varia natura: dal melasma alle ipercromie da photoaging a quelle post-flogistiche.
Purtroppo, a oggi, uno dei fattori che spesso contribuisce al fallimento dei trattamenti sia ambulatoriali che domiciliari adottati per la risoluzione di tale problematica è la scarsa informazione e lo scarso rispetto delle comuni norme di fotoprotezione.
I sistemi da noi impiegati si avvalgono di terapie farmacobiologiche e/o chimiche mirate e trattamenti laser di lunghezza d’onda adeguate (manipoli Lux g e Lux Y , manipolo frazionale 1540) della stazione laser Star Lux di Palomar.
In tutti i casi, per la riuscita del trattamento, è di fondamentale importanza l’uso giornaliero di una crema protettiva e l’osservazione di norme cosmetologiche domiciliari precise.

Rughe

Capillari

Le alterazioni vascolari più frequentemente osservabili a livello del viso sono rappresentate dalla presenza di capillari e telengectasie, couperose e flushing, angiomi stellati e angiomi rubino e dalla rosacea.
La couperose è una patologia frequente, per lo più localizzata al volto, caratterizzata dalla presenza di dilatazioni patologiche dei piccoli vasi sanguigni che, sulla cute e sulle mucose, assumono l’aspetto di fini arborescenze sinuose (telengectasie) di colore rosso vivo o rosso-bluastro.
Come e perchè si manifesta?
Couperose, o copparosa, è un termine utilizzato per indicare una condizione di arrossamento intenso e cronico delle guance e/o delle ali del naso, con venuzze gonfie e sfibrate ben evidenti. Nonostante si tratti inizialmente di un problema cosmetico, è bene non sottovalutarlo: in taluni casi, infatti, la couperose può evolvere in una dermatosi nota come rosacea. Le pelli particolarmente sensibili e arrossabili presentano questa manifestazione con una certa frequenza. La couperose può essere infatti considerata l’evoluzione di uno stato ripetuto di infiammazione della pelle, in seguito ad uno stimolo esterno o interno, che, con il passare del tempo e via via che questo fenomeno si ripete, da stato transitorio si trasforma in una condizione stabile e cronica. L’arrossamento del viso tende a scomparire sempre più lentamente (eritrosi facciale) permanendo per settimane, mesi, anni. I capillari presenti nel derma, a causa della persistente congestione della pelle e della progressiva perdita di elasticità dei tessuti, possono dilatarsi in modo permanente e diventare visibili e irregolari (teleangectasie): a questo punto la couperose è presente con tutte le sua manifestazioni caratteristiche. La couperose è abbastanza frequente nelle donne, soprattutto oltre i trent’anni, e si sviluppa prevalentemente su pelli secche, a grana fine, facilmente irritabili. Le cause dell’insorgenza sono complesse, ma possono essere riportate ad uno stato di fragilità capillare, costituzionale o acquisita. Su questa condizione di base influiscono poi svariati fattori: emozionali, ormonali, allergici, ambientali, climatici. La pelle del viso, oltre ad essere molto sensibile, è anche la parte più esposta alle aggressioni degli agenti atmosferici: le brusche variazioni di temperatura, le radiazioni solari, il vento, l’umidità, quando eccessivi, possono innescare il processo che porta alla couperose; questo è il motivo per cui è di frequente riscontro nelle persone che per motivi di lavoro trascorrono molto tempo all’aria aperta (contadini, marinai, sportivi, ecc.) o che sono esposte all’azione prolungata di elevate temperature (cuochi, fonditori, ecc.).
Molto spesso, la comparsa di telengectasie costituisce il primo segno della rosacea che per lo più si manifesta a livello dell’area zigomatica. Spesso i capillari insorgono su un fondo eritematoso, la cosiddetta eritrosi. L’eziopatogenesi della rosacea non è nota, mentre le prime manifestazioni cliniche quali l’eritema e la congestione vascolare della cute del volto riconoscono come fattori causali le alterazioni del microcircolo cutaneo e sottocutaneo, l’aumento della permeabilità vasale e la fragilità capillare.
Vi sono poi alcune condizioni predisponesti quali familiarità, l’ uso di alcolici, la gravidanza, le terapie ormonali, l’esposizione solare e le variazioni di temperatura.

Cicatrici

Le cicatrici non sono altro che un tessuto che si forma per riparare una lesione, traumatica o patologica, che interrompa l’integrità della cute, e sono legate ad un’abnorme proliferazione del derma e dell’epidermide.
La cicatrice si presenta liscia, di colore più chiaro rispetto alla cute circostante; è priva di annessi cutanei e può apparire piana, rilevata o infossata.
Le cicatrici possono presentare diverse alterazioni nel loro decorso, per eccesso o per difetto del processo di cicatrizzazione. Le principali cicatrici atrofiche sono causate da traumi o da malattie come varicella e morbillo o costituiscono l’esito di pregressi processi infiammatori quali l’acne giovanile.

Smagliature

Cellulite

Le donne che soffrono della cosidetta ”buccia d’arancia” sono oltre 20 milioni. Oggi, senza bisturi e senza sofferenza questo inestetismo può essere efficacemente contrastato con la rivoluzionaria metodica di micro-vibrazione compressiva.
Questa procedura, del tutto traumatica ed indolore, è in grado di stimolare a livello degli strati più profondi del derma, particolari recettori in grado di riattivare i processi metabolici che favoriscono la disgregazione degli adipociti e dei setti fibrosi, l’attività vascolare e la rigenerazione di nuovi tessuti rimodellando il contorno cutaneo.
Sono sufficienti 5 settimane per eliminare in modo significativo l’antiestetica buccia d’arancia e per ridefinire il tuo corpo.
Ogni trattamento è personalizzato e può essere supportato da:
• mesoterapia tradizionale
• mesoterapia omeopatica
• lipocavitazione ultrasonica
• trattamento iniettivo con fosfatidilcolina per l’adiposità localizzata
• massaggio linfodrenante

Adiposità localizzate

Rilassamento cutaneo

Epilazione

L’approccio più moderno all’epilazione progressiva coinvolge le modalità di trattamento con il laser e la Luce Pulsata.
La Luce Pulsata è una tecnologia basata sull’impiego di una luce a banda larga, policromatica che, quando assorbita da un “bersaglio” specifico, in questo caso il pigmento del pelo (melanina) e l’emoglobina, si trasforma in calore.
L’energia del calore, trasmessa attraverso il pelo al follicolo, causa un aumento della temperatura che porta alla distruzione delle cellule germinative dell’apparato pilifero che si trovano nella fase “Anagen” e che rappresentano circa il 30% dell’intero numero: circa 200.000 cellule staminali per cm.quadrato, senza creare alcun danno alla pelle. E’ per questo motivo che per ottenere l’eradicazione dei peli sono necessarie più sedute: 4-8 sedute annuali.

Rimozione tatuaggi

Dietologia

Visita medica e nutrizionale

La fase diagnostica si suddivide in una visita medica generale e nutrizionale, test psicometrici, esame antropoplicometrico (misurazione massa magra e massa grassa), valutazione posturale, ecografia del tessuto adiposo sottocutaneo.

Valutazioni diagnostiche strumentali

Terapia alimentare con metodologia Dietosystem

Prescrizione della terapia alimentare personalizzata con metodologia Dietosystem, prescrizione della terapia fisica personalizzata, trattamenti medico/estetici personalizzati per un dimagrimento armonico e localizzato. Proprio per questi motivi il Poliambulatorio mette a disposizione una serie di figure mediche e tecniche che possano accompagnare il cliente durante il percorso di dimagrimento.

Trattamenti medico-estetici per dimagrimento localizzato

E’ molto importante sia per accellerare i processi di dimagrimento che per ottenere un dimagrimento localizzato con drenaggio tissutale, associare alla dieta e alla attività fisica una serie di trattamenti che è possible eseguire nel nostro poliambulatorio: LPG-Endermologie e carbossiterapia per il loro effetto drenante, riducente e rassodante i tessuti in associazione o meno a sedute mesoterapiche per la cura della cellulite; Lipo-cavitazione ultrasonica, intralipoterapia e carbossiterapia per la riduzione degli accumuli adiposi localizzati (difficilmente rimovibili con la sola dieta e attività fisica); Radiofrequenza mono e bipolare e laser frazionati per le zone con maggiore rilassamento cutaneo.
L’attività fisica consigliata è sicuramente quella aerobica (camminata veloce, jogging, ciclismo, corsa) per almeno 35-40 minuti e praticata almeno 3 volte alla settimana. Per ottenere una figura più tonica e snella, si consiglia di associare anche qualche esercizio di tonificazione generale.

Psicologia dei disturbi alimentari

La psicologia è la disciplina che studia il comportamento degli individui e i loro processi mentali. Tale studio riguarda le dinamiche interne dell’individuo, i rapporti che intercorrono tra quest’ultimo e l’ambiente, il comportamento umano ed i processi mentali che intercorrono tra gli stimoli sensoriali e le relative risposte.

Attualmente la psicologia è una disciplina composita, i cui metodi di ricerca vanno da strettamente sperimentali (di laboratorio o sul campo) a etnograficamente orientati (ad esempio: alcuni approcci della psicologia culturale); da strettamente individuali (ad esempio: studi di psicofisica, psicoterapia individuale) a metodi con una maggiore attenzione all’aspetto sociale e di gruppo (ad esempio: la psicologia del lavoro che impiega i cosiddetti “gruppi focali”).

Dr.Morellini

Medico Chirurgo, specialista in Medicina Termale, perfezionato in Medicina Estetica, esperto in Chirurgia Estetica Laser, Direttore Sanitario del Poliambulatorio Esculapio di Cesena.

Il Dr. Luca Morellini è nato a Cesena il 22/10/1969.
Ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo A. Righi di Cesena e la laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti presso l’Università di Bologna.
Si è specializzato in Medicina Termale con lode presso l’Università di Milano e si è perfezionato in Medicina Estetica con lode presso la Scuola internazionale quadriennale della fondazione fatebenefratelli di Roma, diretta dal Prof. C.A. Bartoletti.
Ha conseguito il Master di II° livello in Medicina Estetica presso l’Università di Pavia.
Per 10 anni ha svolto incarichi libero professionali come dirigente medico presso il servizio di Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso dell’azienda Usl di Cesena.
Per 10 anni ha esercitato in qualità di vicedirettore sanitario e responsabile del servizio di Medicina Estetica presso lo stabilimento termale “Euroterme” di Bagno di Romagna (FC) assumendo anche il ruolo di Direttore Responsabile della rivista semestrale “Euroterme Benessere”.
Attualmente è direttore sanitario di due stabilimenti termali: Grand Hotel Terme della Fratta di Bertinoro di Forlì e del Grand Hotel Terme Roseo di Bagno di Romagna.
Inoltre è direttore sanitario del Poliambulatorio privato Esculapio di Cesena e svolge la libera professione come consulente Medico Estetico ed esperto in tecniche laser.
Utilizza da sempre tecnologie all’avanguardia presenti sul mercato e tratta tutte le patologie e gli inestetismi suscettibili di miglioramento con tali metodiche.
Da 13 anni svolge attività didattica in Medicina Estetica e Medicina termale in numerosi corsi sul territorio regionale.
Partecipa costantemente, anche in qualità di relatore, a numerosi convegni di Medicina Estetica e Termale.

Staff

Rassegna stampa

Le Nostre Offerte

Promozioni

Esculapio Centro di Chirurgia Ambulatoriale a Perugia effettua visite e interventi di medicina estetica, chirurgia plastica e dermatologia con tutti i vantaggi della procedura ambulatoriale. I nostri assistiti prendono parte a percorsi terapeutici studiati nei minimi dettagli, che consentono di assicurare il massimo benessere.

Prima visita gratuita + 10% di sconto sul primo trattamento viso o corpo.

Ogni Check-in

Richiedi codice promozione

Inserisci il tuo numero di cellulare per ricevere via SMS il codice promozione

*Il tuo cellulare sarà registrato secondo le condizioni d'uso

Coupon

Nessun coupon disponibile al momento.

Dove siamo

POLIAMBULATORIO ESCULAPIO DR. MORELLINI

Direttore sanitario Dr. Luca Morellini
Autoriz. sanitaria n°001122 del 10/08/08

Piazzale Gennaro Biguzzi, 20 int. 3
47521 Cesena FC

Tel. 0547.27534
Cell. 393.9427473

info@poliambulatorioesculapio.com

Contatti

POLIAMBULATORIO ESCULAPIO DR. MORELLINI

Direttore sanitario Dr. Luca Morellini
Autoriz. sanitaria n°001122 del 10/08/08

Piazzale Gennaro Biguzzi, 20 int. 3
47521 Cesena FC

Tel. 0547.27534
Cell. 393.9427473

info@poliambulatorioesculapio.com

Overplace.com

SCARICA LA NOSTRA APP: google_play

Se desiderate avere informazioni riguardo le visite, le modalità di ricevimento dei medici specialisti o per ogni vostra escigenza, potete contattare il Poliambulatorio Esculapio tramite la seguente procedura.

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Indirizzo(richiesto)

Città(richiesto)

Telefono

Email (richiesto)

Oggetto

Reparto(richiesto)

Richiesta

Ho letto e accetto il trattamento dati