Trattamenti corpo

Trattamenti corpo

[tabs slidertype="top tabs" auto="yes" autospeed="15000"] [tabcontainer] [tabtext]CELLULITE[/tabtext] [tabtext]MESOTERAPIA[/tabtext] [tabtext]LIPOCAVITAZIONE ULTRASONICA[/tabtext] [/tabcontainer] [tabcontent] [tab]

CELLULITE E BODY RECONTOURING

Le donne che soffrono della cosidetta ”buccia d’arancia” sono oltre 20 milioni. Oggi, senza bisturi e senza sofferenza questo inestetismo può essere efficacemente contrastato con la rivoluzionaria metodica di micro-vibrazione compressiva.
Questa procedura, del tutto traumatica ed indolore, è in grado di stimolare a livello degli strati più profondi del derma, particolari recettori in grado di riattivare i processi metabolici che favoriscono la disgregazione degli adipociti e dei setti fibrosi, l’attività vascolare e la rigenerazione di nuovi tessuti rimodellando il contorno cutaneo.
Sono sufficienti 5 settimane per eliminare in modo significativo l’antiestetica buccia d’arancia e per ridefinire il tuo corpo.
Ogni trattamento è personalizzato e può essere supportato da:
• mesoterapia tradizionale
• mesoterapia omeopatica
• lipocavitazione ultrasonica
• trattamento iniettivo con fosfatidilcolina per l’adiposità localizzata
• massaggio linfodrenante

[/tab] [tab]

MESOTERAPIA

La mesoterapia consiste nell’effettuare microiniezioni intradermiche loco-regionali, allo scopo di concentrare il farmaco solo ove è necessario, in modo da rallentarne la diffusione per renderlo meno invasivo e per prolungarne l’effetto nel tempo. Le iniezioni, eseguite sulla proiezione cutanea dell’organo o di una parte dell’organo sede di patologia, possono essere effettuate con tecnica di tunnellizzazione, a griglia, a ventaglio e/o a micropomfi mirati sia con tecnica tradizionale che mediante elettroporazione.

Le situazioni più frequentemente trattate con questa metodica sono costituite, in campo estetico, dalla cellulite e dall’adiposita localizzata.

Per i pazienti particolarmente ansiosi consigliamo il trattamento con tecnica di veicolazione transdermica. Nello specifico viene da noi utilizzato il sistema Hydrofor che prevede due sessioni settimanali per complessive 5/6 settimane.

.[/tab] [tab]

LIPOCAVITAZIONE ULTRASONICA

L’idrolipoclasia ultrasonica è un trattamento che ha l’obiettivo di ridurre lo spessore del tessuto adiposo determinando una rottura degli adipociti (lipoclasia degli adipociti).
L’idrolipoclasia ultrasonica è una metodica terapeutica utile per il trattamento di:
- panniculopatia edemato-fibro-sclerotica (P.E.F.S.) ovvero cellulite associata ad adiposità localizzata in eccesso;
- adiposità distrettuale in eccesso;
- lipomi (trattamento precedente dell’asportazione chirurgica allo scopo di ridurre le dimensioni del lipoma e di favorire la formazione di un esito cicatriziale meno evidente);
- rimodellamento dopo una liposuzione chirurgica.
L’idrolipoclasia prevede l’impiego di un generatore di ultrasuoni a bassa frequenza.
Gli effetti prodotti dagli ultrasuoni (US) sul materiale biologico (e quindi sul tessuto adiposo) possono essere di vario tipo:
- micromeccanico;
- termico;
- chimico;
- di cavitazione.
L’insieme di questi effetti determina la rottura degli adipociti con fuoriuscita di trigliceridi, che vengono drenati dal sistema linfatico per poi riversarsi nel sistema venoso.
I trigliceridi raccolti dal sistema linfatico in parte vengono eliminati per via renale, mentre una quota raggiunge il fegato dove vengono coniugati a formare lipoproteine.
Il trattamento prevede l’infiltrazione della parte da trattare con soluzione fisiologica e l’utilizzo di una sonda ad emissione di ultrasuoni che viene mossa lentamente sull’area da trattare in più passaggi. Il paziente può avvertire una lieve sensazione di calore. I costi vanno da 120 euro a seduta

[/tab] [/tabcontent] [/tabs]